Alimentari Cult. non è solo un luogo virtuale in cui ascoltare in streaming i podcast che nascono dalla programmazione culturale di Spazio Gerra, ma un vero e proprio spazio fisico situato al secondo piano della struttura, uno studio interamente dedicato alla produzione di contenuti audio per il web, nodo di contatto e scambio di idee, che dialoga con le esposizioni in corso e si offre come risorsa culturale gratuita e aperta.

LEGGI LA FANZINE ︎


NODES
︎ Email
︎ Spazio Gerra
︎︎︎ Spreaker
︎ Instagram
︎ Facebook
KM 0 < Domenica Secchi, dall’archivio delle officine Reggiane




Domenica Secchi
Dall’archivio delle Officine Reggiane


Erano passati già tre giorni dall’annuncio della caduta di Mussolini.
Il 28 luglio 1943 la manifestazione pacifica degli operai delle Officine Reggiane viene fermata sul cancello da un drappello di bersaglieri che spara sulla folla. Il raduno era stato organizzato in seguito allo sciopero per raggiungere il centro città per chiedere la pace. Cadono nove operai, tra cui Domenica Secchi, incinta all’ottavo mese. Sono decine i feriti.

Simone Ferrarini, durante la realizzazione del murales in memoria di Domenica Secchi all’ingresso delle Reggiane, ha raccontato questo pezzo di storia ai nuovi abitanti del luogo.

Drammaturgia: Fabio Banfo
Interpreti: Simone Ferrarini, Alice Giroldini, Hamid Barole, Cecilia Di Donato
Centro Teatrale Mamimò